Libri per orecchie che crescono: “Felici & cantanti”

Perepepe - Felici e cantanti libro cd fabbri

La verità è che questo è un libro-disco molto importante per me. Alcuni anni fa, parecchi, direi almeno dodici, con l’amico Roberto Re, cioè Bob, ci mettevamo le mani nei capelli di fronte ai dischi per bambini che c’erano sul mercato. C’era (e c’è) tantissima spazzatura.
E lì per lì ci venne l’idea di scrivere delle canzoni e di fare un disco per bambini che fosse intelligente, suonato bene, con strumenti reali, fantasioso, con parole e storie ben scelte. Un disco che non avesse paura della complessità della musica, delle dissonanze per esempio, delle differenze dei generi.
Poi il disco non lo facemmo, perché l’impresa allora andava oltre le nostre possibilità.
Però io tutte le volte che ripenso  quella sera a casa di Bob, capisco che lì, in quella discussione,  c’era uno dei semi che poi sono cresciuti e stanno generando proprio questo progetto Perepepé. Di cui non a caso Bob e Martina sono a pieno titolo, quanto meno degli istigatori.
Insomma per farla breve, quando qualche anno dopo ho scoperto questo libro-disco, ho pensato che fosse la cosa più bella e vicina al nostro piccolo grande nostro sogno abortito allora. E non a caso viene firmato da due musicisti onnivori e curiosi come Cappa & Drago.
E tra l’altro è venuto molto molto molto più bello del disco che avremmo realizzato noi.
Ma tutto ha un senso alla fine. Io che mi trovo a scrivere di questo libro-disco su #Zero14 e così ho pure l’occasione di contattare gli autori e dirgli quanto li stimo. Tanto.
Ecco allora la mia breve recensione.

Le nuove canzoni delle vecchie fiabe 
“In questo libro c’è un disco. Nel libro sono stampate le parole delle canzoni che si sentono nel disco”.
Inizia così “Felici & Cantanti”, scegliendo la semplicità e una freschezza che si ritrova in tutto il progetto, nonostante la sua complessità.
Una dozzina di anni fa, Fabbri Editori pubblicò delle bellissime “Fiabe da ascoltare”, con annesso un cd audio con la narrazione. Di quella produzione sonora si occuparono Gaetano Cappa e Marco Drago dell’Istituto Barlumen. Subito dopo, i due insieme a molti amici e musicisti eccellenti, pubblicarono questo libro-disco molto molto speciale.
Ogni canzone è infatti un’opera originale dedicata a una fiaba. Da Barbablù, a Cappuccetto Rosso, dai Sette Capretti al Principe Ranocchio e via dicendo. 
Il valore di “Felici & Cantanti – Le canzoni delle fiabe” (Fabbri, 2007, 18,50 €) sta tutto nella cura e nella qualità con cui è stato realizzato, caratteristiche che raramente si ritrovano nelle produzioni musicali per bambini. Se ci fate caso molti dischi “per bambini” sono fatti assai velocemente e con poco rispetto per le giovani orecchie: abuso di basi musicali, suoni plasticosi, tanta melassa nei testi. Questo accade perché – lo ripetiamo da sempre – manca il coraggio necessario a smettere di trattare i bambini da bambini. Le orecchie dei giovani ascoltatori, invece, vanno stimolate il più possibile. La musica deve generare curiosità, i testi devono stimolare domande, i suoni devono essere reali per saper raccontare mondi lontani, concreti o immaginari.
Cappa e Drago (e tutti i loro ospiti: da Frankie Hi-nrg a Mauro Pagani, da Patrizia Laquidara a Pacifico fino a Ludovico Einaudi) firmano un’impresa corale indimenticabile già dalla copertina in cui Sergio Ponchione cita il beatlesiano Sgt. Pepper’s. Le canzoni le trovate anche su Spotify e sono piccoli gioielli di creatività e raffinatezza: una più bella dell’altra e tutte diverse. Visitano vari generi musicali (dal rap, al rythm and blues, dalla classica ballata al sòn cubano), sfoggiano un suono sempre vivo, danno una nuova voce e un suono moderno alle fiabe classiche, le quali sentitamente ringraziano.

Recensione uscita su Zero14, inserto del sabato di Gazzetta di Modena.
Ci si può abbonare online o anche comprare la singola copia.

 

perepepe Felici e cantanti cappuccetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *